Parco regionale dei Colli Euganei

HomeIl territorioParco regionale dei Colli Euganei

"Rispetto alla campagna circostante [...] dolcemente si gonfia un’altura ricca di acqua bollente; […] Qui c’è l’umida e infiammata regione di Vulcano [...]".
Claudio Claudiano, Aponus

Parco regionale dei colli euganei Quest’oasi naturalistica attrae molti visitatori. Gli sportivi possono cimentarsi tra arrampicate, gite in mountain bike e voli in parapendio.
La Strada dei Vini dei Colli Euganei stuzzica gli amanti della gastronomia con le sue pregiate uve e i generosi sapori della tradizione contadina.

Tra il verde delle colline si celano le vestigia di un nobile passato.

Scoprite il borgo medioevale di Arquà Petrarca, antica dimora del poeta Francesco Petrarca.

Visitate l’abbazia di Praglia, in cui le architetture rinascimentali e tardo gotiche invitano al raccoglimento. Alle falde degli Euganei sorgono Monselice ed Este, con le mura e i palazzi medioevali.

E poi la natura. Questi colli comprendono una sorprendente varietà di flora: boschi di latifoglie si alternano alla macchia mediterranea, con vedute che dalla laguna veneziana spaziano sino alle Prealpi e agli Appennini.