Padova

HomeIl territorioPadova

Padova, città di sapori, fede e scienza.

Padova In 15 minuti in auto si raggiunge il parcheggio del capolinea del tram.
Il mezzo ha corse frequenti e arriva nel centro storico in pochissimo tempo.

Per essere “la città dei tre senza”, Padova offre veramente tanto: l'Arena romana, gli affreschi di Giotto nella Cappella degli Scrovegni, la Loggia e Odeo Cornaro, solo per citare alcune attrazioni. E’ piacevole perdersi tra i caratteristici portici e ammirare le testimonianze dell'architettura gotica e romanica.

Animata da eventi culturali e dalla movida universitaria, Padova è ideale per lo shopping o un percorso enogastronomico tra “bigoli”, dolci del Santo e altre ghiottonerie.Venendo al detto locale, il “prato senza erba” è l’appellativo del Prato della Valle, una delle più grandi e maestose piazze del mondo.

Il “Santo senza nome” si riferisce alla basilica di Sant’Antonio, considerato da molti il santo per eccellenza. Il “caffè senza porte” indica invece il raffinato Caffè Pedrocchi, in passato aperto ventiquattr’ore su ventiquattro.

Inoltre il capoluogo ospita degli antichi tempi della cultura: l’Orto Botanico, patrimonio dell’UNESCO, l’Università e la Specola, dove Galileo fece alcune delle sue scoperte.